Un sogno lungo 3 anni: auguri Gorilla Calcio!

S’è mai sentita una squadra di calcio che si chiama Gorilla? Cioè una squadra di calcio col nome di una scimmia? Dai fate i seri, dategli un nome più da calcio tipo Sporting Serpentara, Atletico Betulle che ne so. Voi non state bene…

Quando parlavamo del nostro progetto calcistico tre anni fa in pochi ci prendevano sul serio e credevamo in noi e la maggior parte delle risposte erano ironiche.

Per fortuna noi eravamo seri e Gorilla aveva già un’identità ben definita.
Perché non estendere questo modo di pensare il quartiere e le relazioni sociali anche al calcio?
In fondo il calcio ha una potenza aggregativa enorme e poi ti immagini se riusciamo a fondare una società calcistica dove ognuno trova il suo spazio e porta in campo la propria passione?

Per fortuna eravamo seri nel sognare perché stufi di un mondo calcistico slegato dalla vita delle persone, un calcio che come direbbe il grande Eduardo Galeano “condanna ciò che è inutile ed è inutile ciò che non rende” …un calcio lontano dalla sua vera essenza: il gioco!


Così piano piano ha preso forma il nostro sogno.
I primi ad accettare di giocare con il Gorilla sono stati i ragazzi dell’attuale Under 16 con l’approvazione dei loro genitori. Una scelta non facile quando hai 12 anni e intorno ti promettono l’oro. Ad oggi sentiamo di ringraziarli per l’atmosfera ed il clima creato, il nostro obiettivo è quello di ricrearli in tutte le categorie.
Pochi mesi e si sono aggiunti gli over: un volantino sui social e vediamo che succede. E così succede che un gruppo di 8 pionieri decide di volersi allenare tutti i mercoledì sera per riprendere la forma, la storia poi ha dato altri verdetti ma lasciamo perdere…

Dopo il primo anno al Jubileum il trasferimento allo Stadio dei Ferrovieri con una novità bellissima: Gorilla ha la sua squadra di calcio a 5 femminile. Una stagione stupenda e vissuta alla grande da parte di tutte che ci proietta nel mondo del calcio a 5 femminile romano.
E poi la Scuola calcio, bambini e bambine in campo insieme per dire a tutti che la passione per il calcio non è una questione di genere. Uno spettacolo da ammirare per riconciliarci con il calcio e ricordarci perché è il nostro sport preferito. Vogliamo parlare della loro prima volta con la maglia del Gorilla? Abbiamo ancora gli occhi lucidi.

Ultimo capitolo il calcio a 5 maschile. Un raduno improvvisato a metà Gennaio e subito in campo ad allenarsi. Poi il Covid e lo stop, neanche noi credevamo di rivederli in campo e invece sono di nuovo lì pronti a farci debuttare nel campionato Csi.

Così a 3 anni di distanza dalla nascita di Gorilla Calcio ci è capitato di passare il fine settimana con molti di loro e ci siamo accorti che in questi anni non abbiamo sognato da soli ma insieme a un grande numero di fratelli e sorelle che vedono il calcio con i nostri stessi occhi e lo vivono con il nostro stesso cuore.

Appena tornati a Roma abbiamo subito richiuso gli occhi perché se un sogno ha reso possibile tutto questo…non ci resta che sognare!

Avanti Gorilla scriviamo insieme la nostra storia!

 

A.S.D. GORILLA

  • Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle